«Con l’inaugurazione della rampa per l’accesso dei diversamente abili al teatro Selinus, il Lions club di Castelvetrano-Selinunte torna a sottoscrivere una delle più belle pagine della storia della città.

La consegna di questa importante opera rappresenta, infatti, in tutta la sua portata il forte impegno profuso da più di mezzo secolo dal Lions club nella lotta per l’abbattimento delle barriere architettoniche oltre che uno dei più importanti obiettivi che ho perseguito durante il mio mandato».

Così il presidente uscente del Lions club di Castelvetrano-Selinunte, Tommaso La Croce, ha commentato, la consegna alla città di Castelvetrano della rampa per l’accesso dei disabili al teatro Selinus. Un’opera promossa e finanziata dal Lions e che ha visto in prima linea proprio Tommaso La Croce, impegnato incessantemente da un anno per la sua realizzazione.

inaugurazione rampa disabili Selinus foto di gruppo

La cerimonia di inaugurazione si è svolta venerdì 26 giugno, giornata in cui si è celebrata anche la 54° Charter Night del Lions e il Passaggio della Campana del club dal presidente uscente Tommaso La Croce al nuovo presidente Paolo Guerra.

Ringrazio sentitamente – ha aggiunto Tommaso La Croce – il sindaco di Castelvetrano, Felice Errante, grazie al quale è stato possibile istaurare un rapporto esemplare di come pubblica amministrazione e club service possano, o meglio, debbano sostenersi reciprocamente e lavorare insieme per l’interesse superiore della collettività e, soprattutto, delle fasce sociali più deboli. Questa iniziativa è destinata a rimanere impressa nel contesto urbano della Città, così come quella dell’intestazione del piazzale di via Rosmini al fondatore del Lions Club International Melvin Jones, i cui alti e illuminati valori di solidarietà umana rappresentano un costante punto di riferimento per ogni socio Lions