In occasione delle imminenti festività pasquali è stato incrementato il numero dei servizi di controllo del territorio da parte del Commissariato.

Tali servizi, diretti soprattutto alla prevenzione dei reati predatori, sono stati effettuati soprattutto nelle zone maggiormente “sensibili”, mediante l’aumento dei controlli su strada e dei soggetti sottoposti a misure restrittive. In esito a tali controlli, tra l’altro, nei giorni scorsi personale dell’Ufficio ha tratto in arresto F.E., pregiudicato di questo centro, dovendo lo stesso espiare una pena detentiva residua pari ad un anno e sette mesi.

polizia nopa

Si è svolta inoltre, nella mattina di ieri, un mirata attività secondo il modello del Controllo Integrato del Territorio, cioè una tipologia di servizio che vede impiegati diversi attori istituzionali, ciascuno impegnato nei controlli di specifica competenza.

A tal fine sono stati impiegati equipaggi del Commissariato e del Reparto Prevenzione Crimine di Palermo per i controlli su strada, per un totale di 15 Operatori. Tale attività ha portato all’identificazione di circa n. 100 tra veicoli e conducenti, l’elevazione di n. 15 contravvenzioni al Codice della Strada, il sequestro di n. 3 veicoli e la denuncia di un conducente per il grave reato di guida senza patente.

Analogamente personale di quest’Ufficio, della Sezione Polizia Stradale di Trapani e del Comando Polizia Municipale di Castelvetrano è stato impiegato in congiunti controlli di Polizia Amministrativa, finalizzati anche alla prevenzione e repressione dell’abusivismo commerciale da parte dei venditori ambulanti, fenomeno particolarmente rilevante all’approssimarsi delle imminenti festività.

Infine, Agenti del Commissariato e del N.O.P.A. – Nucleo Operativo Protezione Ambientale della Polizia Municipale hanno congiuntamente eseguito una mirata attività di riqualificazione del territorio, mediante lo sgombero di rifiuti solidi urbani e sfabbricidi giacenti in un’area ubicata lungo la circonvallazione Ovest della Frazione di Triscina.