Si chiama Francesca Cuttone, 27 anni, di Partanna, la vittima dell’incidente avvenuto stasera sulla strada statale 115 Castelvetrano-Marinella di Selinunte. La giovane è figlia di Giovanni Cuttone, già sindaco di Partanna ed ex dipendente bancario, molto conosciuto e stimato in tutta la Valle del Belìce. La notizia si è sparsa in serata a Partanna ma anche a Castelvetrano dove la ragazza lavorava in uno studio di consulenza. Era una brillante contabile con una Laurea Magistrale in Scienze Economiche e Finanziarie

Ed è proprio nel tragitto tra l’ufficio e Marinella di Selinunte che la giovane ha perso la vittima. La dinamica è attualmente al vaglio degli inquirenti. L’auto – una Fiat 500 – è finita in mezzo a un uliveto: prima lo scontro con un albero poi la macchina è cappottata. Sulla sede stradale ci sono i segni della traiettoria della macchina che dalla corsia di destra si è spostata verso sinistra finendo in mezzo al fondo agricolo. Sul posto, su disposizione della Procura di Marsala, è arrivato il medico legale Antonino Margiotta. Francesca Cuttone si sarebbe dovuta sposare quest’anno ma, a causa del Covid-19, insieme al fidanzato avevano deciso di spostare la data al 2021. Sul luogo dell’incidente stasera è arrivato anche il sindaco di Partanna, Nicola Catania e l’arciprete don Antonino Gucciardi.

Francesca Cuttone (foto. Linkedin)