Ha un nome e cognome chi era alla guida della Citroen Berlingò che, qualche settimana addietro, si è scontrata con l’auto di servizio del sindaco di Campobello di Mazara, Giuseppe Castiglione. T.G., 22 anni, si è consegnato alla caserma dei carabinieri di Campobello di Mazara, insieme al proprietario della macchina. Caso risolto, dunque.

Dopo l’incidente, il giovane era scappato, mentre per il primo cittadino è stato necessario ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso dell’ospedale di Castelvetrano. I carabinieri hanno subito avviato le ricerche del giovane, ma poi è stato lui stesso (accompagnato dal proprietario della macchina) a consegnarsi in caserma.