Si è svolta ieri pomeriggio, presso lo “Spazio Libero” di Belicittà, l’iniziativa organizzata da LiberoFUTURO, LIBERA ed il CRESM, per esprimere vicinanza e sostegno ad Antonio Pizzo, proprietario del ristorante “Rocca Longa” che il 4 novembre è stata totalmente distrutto da un incendio doloso per motivi ancora da accertare.

Un momento molto significativo per dimostrare la propria vicinanza ad un imprenditore della nostra città, vittima di un fatto molto grave come quello perpetrato nei confronti di Pizzo.
Ecco il suo intervento: