In Sicilia è tornata per le festività natalizie che avrebbe dovuto trascorrere con i parenti e, invece, è risultata positiva al tampone rapido all’aeroporto “Falcone-Borsellino” di Punta Raisi, non appena sbarcata. Protagonista della vicenda è una donna proveniente da Torino che è stata sottoposta a tampone in una delle 15 postazione attivate in aeroporto, grazie alla collaborazione con l’Asp Palermo. La donna è stata subito trasferita con un’ambulanza per il biocontenimento al Covid Hotel San Paolo di Palermo, struttura dotata di 180 posti letto, riservata ai pazienti pauci sintomatici.

I controlli in aeroporto fanno parte delle misure previste dalla nuova ordinanza del Presidente della Regione Nello Musumeci. «Il caso riscontrato oggi – ha detto Renato Costa, Commissario emergenza Covid a Palermo – è il primo concreto risultato di un intervento che si pone l’obiettivo di intercettare ed individuare subito dopo l’arrivo, i passeggeri che possono provocare il diffondersi del contagio».