locandina conseguenze Selinus 3

Il 30 Dicembre, alle ore 21,15, al Teatro Selinus di Castelvetrano, torna in scena, dopo il successo estivo, il musical rivelazione “CONSEGUENZE DELL’AMORE”, primo remake del film capolavoro del Premio Oscar Sorrentino, scritto e diretto da Giacomo Bonagiuso.

In scena un cast di primo ordine, tra cui spiccano i nomi del grande attore e regista marsalese Massimo Pastore e della interprete solista dei Musicanti Debora Messina, In scena anche i talenti Enza Valentina Di Piazza, Sara Fittante, Gordana Firenze, Martina Calandra, Guseppe Indelicato, Roberta Accardi, Roberta Marchese, Francesco Pompeano, Alessandro Nocera, Giulia Gucciardo, Monica Gucciardo, Chara Calcara e Giovanni Lamia. Gli arrangiamenti musical dei temi di Ivano FOSSATI sono realizzati da Riccardo Russo, Dario Vallone e Giuseppe Craparotta.

L’aspetto che più di tutti colpisce di questo allestimento teatrale è senza dubbio il modo con cui ogni personaggio vive e fa proprie le conseguenze dell’amore. Come lo stesso Bonagiuso, nel duplice ruolo di regista e drammaturgo, specifica al in merito al proprio remake teatrale del capolavoro del Premio Oscar italiano, se Sorrentino ha a disposizione i montaggi e i movimenti di macchina, per “esplorare” le vite dei personaggi che ruotano attorno al protagonista, in teatro è solo con la contemporaneità delle azioni sulla scena che è possibile render conto di queste entità che si muovono e agiscono solo in funzione di Titta, vero perno dello spettacolo. Solo attraverso la voce dei suoi pensieri, veri e propri monologhi con voce fuori campo, riusciamo infatti a carpire informazioni circa questo misterioso personaggio, che si porta dentro un segreto incoffessabile e che solamente nel tragico epilogo, sebbene indirettamente, rivela.

Guarnito dalle musiche di Pasquale Catalano e dalle canzoni di Ivano Fossati, arrangiate dall’abile Riccardo Russo, dai giovani Dario Vallone e Giuseppe Craparotta, lo spettacolo è un meccanismo che, ingranaggio per ingranaggio, funziona in maniera impeccabile. Ciò che ci lascia e che ci insegna è che le possibilità che l’amore offre sono infinite. L’amore può salvare così come può distruggere. Bisogna solo non sottovalutarne mai le conseguenze” (Giacomo Moceri)

Biglietti da 8 a 10 euro.