ASCOLTA L'ARTICOLO

Dopo 6 anni e con lo stop alle restrizioni per la pandemia Covid-19, il Movimento Cristiano Lavoratori (MCL) è tornato in Romania per ritrovare le mamme e tutti i ragazzi del Centro ANCAAR di Craiova, intitolato al compianto castelvetranese Ninni Fiore, già dirigente nazionale del Movimento.

Della delegazione, insieme al Presidente nazionale Antonio Di Matteo, c’erano Giorgio D’Antoni (Presidente MCL Siclia), Ubaldo Augugliaro (Presidente MCL Trapani), Cipriano Sciacca (Coordinatore Servizi MCL Sicilia) e Marco Boleo (Esecutivo MCL Nazionale). L’accoglienza è avvenuta col tradizionale rito del pane e del sale che viene riservato in occasioni speciali agli ospiti più graditi. Presso il Centro la delegazione italiana ha espresso sentimenti di particolare vicinanza alla neo Presidente Luminita Sandu, anche nel ricordo di Carmen Alexiu, scomparsa improvvisamente lo scorso anno. “Abbiate cura di voi e dei vostri ragazzi che anche a noi stanno tanto a cuore”, ha detto il Presidente Antonio Di Matteo.

AUTORE.