Solamente due presente in questa stagione, per Antony Angileri a causa di un brutto infortunio. Da circa un’anno,  infatti, il campione castelvetranese soffre di una brutta pubalgia che non gli consente di rendere al massimo in campo.

Dopo una vita trascorsa con il pallone al piede, essere stato capitano con l’Italia Under 16 di Daniele Zoratto ed aver giocato in prestigiosi club come Palermo e Juventus, Antony è costretto ad attendere condizioni fisiche migliori

“Supereremo questo ostacolo – scrive la madre – che ti sta portando ad un arresto ma soltanto momentaneo. Tra pochissimo ritornerai a calpestare il campo e tornerai a sognare e farci sognare”

La prossima settimana è previsto un periodo di terapia presso un centro specializzato nella speranza di veder nuovamente brillare il giovane talento castelvetranese. Antony ha una gran voglia di giocare, il calcio per lui è prima di tutto un divertimento ma che vorrebbe far diventare un vero e proprio lavoro con tanto impegno e costanza.