Presso il G55 coworking e fablab di Partanna, venerdì 30 novembre si terrà il workshop “Finanziamenti agevolati alle imprese”. Queste le misure, promosse da Invitalia e dal Ministero dello sviluppo economico, che saranno analizzate: SELFIEmployed, Resto al sud, Smart&Start, Nuova Sabatini per i beni strumentali, credito di imposta per assunzione del personale.

Tali agevolazioni, promosse da Invitalia, mirano al superamento delle problematiche del tessuto imprenditoriale giovanile del territorio, ove sono presenti giovani NEET, acronimo inglese che indica persone non impegnate nello studio, né nel lavoro né nella formazione. Si rivolge proprio a questa categoria, SELFIEmployed, con l’offerta di prestiti a tasso zero per l’avvio di piccole iniziative imprenditoriali.

Successivamente, verrà analizzato l’incentivo Resto al Sud, che prevede la copertura delle spese per il 35% a fondo perduto e il 65% con finanziamento bancario garantito. Altro punto focale dell’incontro, sarà la misura Smart&Start, rivolta a società o team, che offrono prodotti o servizi innovativi ad alto contenuto tecnologico, per le quali è previsto un finanziamento tra 100 mila e 1,5 milioni di euro.

Sarà illustrata anche la Nuova Sabatini, rivolta agli investimenti relativi ad acquisti e acquisizione di leasing di beni strumentali (macchinari, attrezzature, etc.) delle PMI (micro, piccole e medie imprese). Infine si farà il punto sul credito di imposta per assunzione personale.

Relazioneranno partners del G55, tra cui Banca Don Rizzo e il Gruppo NOVARIA che offre servizi di consulenza finanziaria. Presente il sindaco Nicolò Catania, a sostegno della missione del G55 per la cultura del miglioramento. Per partecipare, prenotarsi tramite Eventbrite.

Perinformazioni, segreteriaG55@partanna.gov.it tel+39 340 711 1092.