ASCOLTA L'ARTICOLO

Si è svolto venerdì 22 ottobre, alle ore 19:00, presso l’Agriturismo Case di Latomie, il Seminario “Il Sole e l’Azzurro”, patrocinato dal FLAG di Sciacca, gruppo d’Azione Costiera che attua progetti di sviluppo rivolti agli operatori della pesca, abbracciando tutti i comuni costieri da Torretta Granitola fino a Porto Empedocle. L’evento – organizzato in stretta sinergia e collaborazione con la Pro Loco “Selinunte” e con il patrocinio della Regione Siciliana e del Comune di Castelvetrano – conclude una serie di iniziative, avviate sin dall’estate per promuovere e valorizzare tutte le risorse enogastronomiche del nostro territorio.

Molteplici i partner e le associazioni che hanno contribuito alla realizzazione della serata: Curaba srl, azienda leader nel settore delle olive da mensa; il Pierrot di Castelvetrano, storico ristorante che valorizza la cucina tradizionale siciliana; Zancana Distribuzione, fornitore di prodotti tipici, vini e liquori d’eccellenza; Brico Market Store, punto di riferimento per il bricolage nella valle del Belice; il marchio Bio in Sicily 2021, che promuove l’ecosostenibilità in agricoltura; Slow Food Comunità, che si occupa della valorizzazione dei prodotti dell’alto Belice; il Club per l’Unesco di Castelvetrano Selinunte, da molti anni impegnato nella promozione del nostro sito archeologico per l’inserimento tra i luoghi Patrimonio dell’Umanità.

Illustri i relatori intervenuti nel corso del seminario: la dott.ssa Valentina Scollo, biologa e nutrizionista; il dott. Saverio Panzica, consulente dell’Amministrazione Comunale per le attività turistiche; la dott.ssa Giusy Buscaino, ricercatrice del CNR di Torretta Granitola; il giovane Adalberto Catanzaro, fondatore di Bio in Sicily.

A coordinare i lavori è stato Toni Fisco, giornalista e addetto stampa del FLAG. Sono intervenuti il direttore del Flag dott. Giovanni Borsellino, il presidente della Pro Loco Selinunte Pier Vincenzo Filardo ,il Sindaco di Castelvetrano, dott. Enzo Alfano, e il Sindaco di Partanna, dott. Nicola Catania, rinnovando l’impegno alla fattiva collaborazione tra le amministrazioni comunali per la crescita del nostro territorio.

Presenti in sala i rappresentanti delle associazioni e dei club service di Castelvetrano e Mazara del Vallo. Momento particolarmente apprezzato dal pubblico in sala è stato il Cooking Show con degustazione realizzato dallo Chef Francesco Bonomo, plurivincitore di prestigiosi premi nel campo della gastronomia, che ha proposto ai presenti, rivisitandolo in chiave moderna, un tipico piatto della nostra cucina, il cui ingrediente principale è la Sardina di Selinunte, coniugata con la mollica di Pane nero, la Vastedda del Belice, il finocchietto selvatico, i pinoli, i capperi e la polvere ricavata dalle olive della varietà Nocellara.

Molto suggestivo il titolo del piatto, “Ciavuru”, di cui lo chef ha spiegato in tempo reale il procedimento di preparazione, oltre che i motivi di ispirazione, in un dialogo-intervista con la prof.ssa Bia Cusumano, consulente dell’Amministrazione Comunale per le politiche giovanili. A conclusione dei lavori, i partecipanti hanno degustato dei piatti tipici preparati dagli chef della struttura ospitante. Ha allietato la serata con le sue musiche il Maestro Rosario Guzzo con la sua band.

AUTORE.