ASCOLTA L'ARTICOLO

Dopo decenni di affidamento gratuito al “Tennis club Castelvetrano”, il Comune ha provveduto a bandire e assegnare la gestione dei campi comunali di tennis di viale Piersanti Mattarella a Castelvetrano. Ad aggiudicarsi il bando è stata l’Asd Circolo tennis Mazara, che pagherà al Comune un canone annuo di 18 mila euro. Il “Tennis club Castelvetrano”, dopo decenni di gestione gratuita, va, dunque, fuori la struttura. Al Presidente dell’associazione, Giuseppe Adorno, sembra non sia andato giù il nuovo affidamento, ed è intervenuto sui social: «Il Circolo ha sopperito alla mancanza di quanto dovuto dal Comune stesso, come la manutenzione straordinaria, mettendo mani al portafoglio. La nostra dedizione e passione disinteressata la conoscevano bene i politici castelvetranesi che hanno creato i campi comunali di tennis».

Il sindaco Enzo Alfano ha replicato alle dichiarazioni del Presidente Adorno: «È spiacevole constatare malcontento da parte di chi ha goduto dei locali per anni gratuitamente, in virtù di concessioni simili a tante altre, che confermano un modus operandi, che ha contribuito in qualche misura a generare il dissesto, di cui oggi tutti ancora piangiamo le conseguenze – scrive sui social il primo cittadino – evidentemente le cattive abitudini sono dure a morire, il nostro operato traccia un solco nella giusta direzione».

AUTORE.