In merito alla nascita del comitato Vivi Selinunte, che si pone in contrapposizione all’idea lanciata da Liberal di rendere Selinunte comune autonomo, il sindaco Gianni Pompeo afferma: “Mi fa piacere che ci siano tante altre persone che, come noi, pensano che non ci sia bisogno di separare le borgate dalla città. La nostra azione amministrativa è da sempre tesa alla crescita ed allo sviluppo di una città territorio che non può prescindere dalle borgate marinare, è ora di finirla con questa barzelletta sulle presunte maggiori attenzioni per una parte del territorio a danno dell’altra.

Castelvetrano, Marinella e Triscina di Selinunte sono inscindibili e compongono un unico territorio, è bene che la gente metta da parte inutili campanilismi e che impari ad apprezzare le peculiarità di ogni zona e che le faccia diventare anzi punti di forza in quel percorso che porta allo sviluppo economico futuro”.