La sezione locale del Partito Democratico interviene sui due fatti di cronaca che hanno coinvolto, ieri, la città di Castelvetrano: la confisca agli Adamo e l’indagine per assenteismo che vede indagati 9 impiegati comunali. «La nostra città – scrivono in una nota – ha, ancora, bisogno che la politica si assuma la responsabilità di sostenere e aver cura della città che aspira al riscatto sociale e dei tanti cittadini, la stragrande maggioranza, che lavorano onestamente per farla progredire economicamente e culturalmente».

Nell’esprimere fiducia nel lavoro delle Forze dell’ordine e della magistratura, il Pd è convinto che «Castelvetrano è piena di tante persone per bene, insieme possiamo superare questi anni complicati», scrivono ancora nel documento.