Essepiauto

Sulla base del principio fondante della sussidiarietà è stato dato avvio ad attività di servizio di importante valenza filantropica che il Lions Club ha inserito nel suo programma per l’anno sociale 2018/2019.
Il sostegno alle strutture pubbliche, sanitarie, scolastiche e culturali, rientra nella tradizione di un Club Service Internazionale che è particolarmente attento alle esigenze del territorio di appartenenza delle sue unità sparse in ogni angolo della terra ed alle opere di beneficenza nei confronti dei meno abbienti e dei disagiati in tutto il mondo.
Nel corso di una riunione di direttivo, svoltasi alcuni giorni addietro, la presidente Anna Di Giovanni
ha distribuito gli incarichi ai delegati di ogni service, ricordando loro i compiti che sono stati assegnati per lo svolgimento delle attività di servizio che hanno immediata attinenza con il richiamato principio della sussidiarietà.

E’ già avvenuta la distribuzione delle scatole predisposte all’uopo per la raccolta di occhiali usati. I donatori che vorranno fare omaggio degli occhiali che non vengono più usati in famiglia, ma che rappresentano una risorsa importante per le popolazioni più povere della terra, potranno portare i loro occhiali presso i punti di raccolta che vengono di seguito indicati.
A Castelvetrano:
Ottica Max Optical;
La Caserma dei Carabinieri;
La bottega degli Occhiali di Via Trapani;
Riccardo Stella di Piazza Matteotti.
A Santa Ninfa:
Ottica Chiara Vision.
A Campobello di Mazara:
Green Vision di Accardi Vincenzo;
Media Vision dei Fratelli Luppino.
A Partanna:
Ottica Amantia di Via Vittorio Emanuele 130.
Altro service riguarda la distribuzione dei Kit per la partecipazione degli alunni delle scuole medie al concorso “Un Poster per la Pace”. Entro il 10 Novembre i disegni dovranno essere consegnati in modo che si possa poi procedere all’esame delle commissioni appositamente composte in Italia ed in tantissime altre parti del mondo dove è presente un Club Lions.
Alcuni soci Lions medici procederanno ad eseguire, per chi si presenterà nelle date e nei luoghi che verranno comunicati per tempo, esami clinici gratuiti.

Il 17 Novembre, presso lo studio del socio Dottor Salvatore Monteleone di Via Milazzo 68, a Castelvetrano, si svolgerà l’attività di screening del diabete. All’arrivo a Castelvetrano dell’unità oftalmica di proprietà del Lions Club International il socio Dottor Giampiero Triolo effettuerà gratuitamente il controllo della vista.
Un’altra attività sociale molto importante riguarderà la collocazione delle strisce pedonali nei punti della rete viaria di Castelvetrano in cui i pedoni sono più esposti a maggiore rischio agli attraversamenti stradali.
Su questo tema la Presidente Anna Di Giovanni ha già avuto un incontro con la Dottoressa Concetta Maria Musca della Commissione prefettizia presso il Municipio di Città. L’incontro è stato particolarmente cordiale ed è stata ben accolta dalla Commissione la richiesta presentata formalmente al fine di ottenere la possibilità di collaborare con il Comune nella realizzazione delle strisce pedonali. Seguirà una riunione tra i soci del Club delegati per questo service, i Vigili Urbani ed i funzionari dell’Ufficio Tecnico, al fine di decidere dove e come operare in collaborazione per la realizzazione di strisce pedonali sicure e resistenti il più a lungo possibile.
Il 13 ottobre, a Castelvetrano, nel piazzale intitolato al fondatore del Lions Melvin Jones, dove sono presenti degli alberi di olive, i soci effettueranno la raccolta e cureranno la spremitura, per donare l’olio ottenuto ai bisognosi.

Antonio Colaci
addetto stampa del Lions Club Castelvetrano