Il Sindaco Enzo Alfano informa la città del traguardo raggiunto con l’adesione al Patto per la Lettura: «Abbiamo il piacere di informare la cittadinanza che la Città di Castelvetrano aderisce al Patto per la Lettura, uno strumento di politiche di promozione del libro e della lettura proposto dal Cepell (Centro per il Libro e la Lettura, Istituto autonomo del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo)» – si legge nella nota stampa.

«L’Amministrazione, per il primo anno, ha presentato il formulario per l’ottenimento della qualifica di “Città che legge”, qualifica che promuove e valorizza quelle Amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione e valorizzazione della lettura e del libro. Una “Città che legge” si impegna a promuovere la lettura con continuità anche attraverso la stipula di un Patto locale che mira ad una stabile collaborazione tra istituzioni pubbliche e soggetti privati, con l’intento di strutturare una rete collaborativa tra i diversi soggetti interessati alla promozione del libro e della lettura.
Il Patto è un modo per rafforzare attività e iniziative sperimentate, ideare percorsi e progetti innovativi con l’obiettivo di riconoscere nella lettura una risorsa su cui investire e un valore sociale da sostenere attraverso un’azione coordinata e congiunta; è un modo per stabilire una stretta e proficua collaborazione tra i soggetti che abbiano tra gli obiettivi comuni quello di rendere la pratica della lettura un’abitudine sociale diffusa e avvicinare alla lettura i non lettori, sin dalla tenere età».

Il Patto per la Lettura della Città di Castelvetrano ha una durata triennale e opera attraverso “Tavoli di progettazione, coordinamento e monitoraggio” in un’ottica partecipativa e inclusiva. Concepito come “laboratorio cittadino”, accoglie soggetti pubblici e privati, scuole, editori, librai, bibliotecari, autori o semplici lettori – che amano il Libro e la Lettura e vogliono sostenerne la diffusione. L’adesione rimane aperta e chi volesse potrà aderire in qualsiasi momento contattando la Biblioteca comunale al numero 0924 932188 oppure scrivendo una email a biblioteca@comune.castelvetrano.tp.it. L’avviso contenente la modulistica è pubblicato sul sito del comune.

Martedì 7 luglio alle ore 9:30, presso i locali della Biblioteca comunale “L. Centonze”, avverrà la cerimonia della sottoscrizione che sarà realizzata con collegamento in videoconferenza sulla piattaforma Microsoft Teams. Saranno presenti il Sindaco dott. Enzo Alfano, l’Assessore Biagio Virzì, la Responsabile della II Direzione Dott.ssa Rosalia Mazzara e il personale della Biblioteca comunale.

Comunicato Stampa