ASCOLTA L'ARTICOLO

Dove iniziano i diritti universali? A casa, nei luoghi circostanti in cui viviamo, nei luoghi di lavoro, nelle scuole, in tutti quei posti dove donne, bambini e uomini, nel rispetto delle pari opportunità e dignità, cercano di vivere rispettando leggi, diritti, doveri e giustizia. Su queste tematiche presso il 2° Circolo didattico di Castelvetrano si sono svolti alcuni percorsi educativi per far acquisire agli alunni i contenuti del sapere dei diritti umani, nell’ambito della Giornata mondiale dei diritti dei bambini.

Gli alunni sono stati coinvolti in attività come letture, giochi, produzioni di video, dibattiti, lavori di gruppo. I lavori sono stati socializzati con i genitori e con il territorio insieme agli alunni. Già nel maggio 2021 il 2° Circolo didattico di Castelvetrano è risultato vincitore della sezione Scuola primaria del concorso nazionale indetto dal Ministero dell’Istruzione e dal Comitato italiano per l’Unicef “#Convenzione30 a te la parola”. Il 2° Circolo ha vinto col brano inedito “Io guardo te, tu guardi me”, del coro di Istituto “DoReMì”.

AUTORE.