Dopo aver vinto l’edizione 2015 del concorso musicale “IL CANTAGIRO” nella sezione “Lirico Pop”, Igor Catalano è stato ammesso alle fasi finale anche per l’edizione 2016.

Questa sera, a Fiuggi, per le semifinali della nota manifestazione canora, l’artista castelvetranese si presenta in compagnia di Luana Tramonta con la quale è unito da un legame sentimentale oltre che dal progetto musicale “Fly in Song” unico duo in gara.

Siamo emozionati ma nello stesso tempo pronti e concentrati – ci racconta Igor – Speriamo che questa sera vada bene per scrollarsi questa emozione di dosso e chissà se si va in finale arrivare più concentrati.

Ogni mattina facciamo degli stage con insegnanti del valore internazionale.

schermata-2016-10-04-alle-13-45-22
Il testo del brano che verrà presentato questa sera è stato scritto da Maurizio Indelicato, mentre le musiche sono state arrangiate da Gaspare Federico. Entrambi hanno collaborato con Igor per il pezzo musicale premiato lo scorso anno. Ci sono quindi tutti i presupposti per acclamare l’ennesima vittoria del cantante castelvetranese.

Dopo mesi di casting, audizioni e selezioni che, da nord a sud, hanno attraversato lo stivale toccando tutte le regioni italiane e oltre 100 città, mancano davvero pochi giorni al momento in cui sarà decretato il vincitore della kermesse musicale, che ha sempre animato le estati del bel Paese e consacrato i successi di tanti big da Adriano Celentano, che la vinse con Stai lontana da me, a Peppino di Capri, da Gianni Morandi a Rita Pavone, e poi ancora Equipe 84, Nomadi e Pooh.

La prima edizione del Cantagiro si è svolta nel 1962. Venne presentata da Nuccio Costa e dall’attrice Dany París. La formula era presa a modello del Giro d’Italia di ciclismo, e consisteva in una carovana canora in giro per l’Italia con diversi cantanti che gareggiavano tra loro, giudicati da giurie popolari scelte tra il pubblico delle varie città.

Nel 2005 la manifestazione cambia patron, passando nelle mani di Enzo De Carlo, promoter che, acquistando il marchio, torna nelle piazze portando musica e visibilità per gli artisti emergenti.