Castelvetrano è sporca. Non è una questione di politica e burocrazia. Il nostro paese è sporco perchè in gran parte dei cittadini manca il minimo rispetto verso l’ambiente.

I rifiuti nei cassonetti, con notevoli sforzi economici, vengono comunque raccolti. Il problema sono le innumerevoli discariche a cielo aperto che si trovano nelle campagne intorno a Castelvetrano, alcune anche vicino il centro storico. Il Nucleo Operativo Polizia Ambientale della città ha fatto molto, individuando diversi trasgressori e monitorando alcune aree anche con l’ausilio di telecamere di sorveglianza.

Quando però ascolti le parole di una bimba di 5 anni che trova un grosso cumulo di rifiuti nell’area verde dove spesso si reca con il suo papà, ti rendi conto che non è sufficiente l’azione di repressione delle forze dell’ordine. E’ necessaria un’azione di sensibilizzazione dal basso.

Ascoltate le parole di Morgana e segnalate alle autorità le discariche abusive.