Il forte vento di scirocco e il mare agitato degli ultimi giorni hanno fatto spiaggiare sull’arenile della frazione di Tre Fontane, a Campobello di Mazara, nel Trapanese, i resti di un grosso gommone, utilizzato – con molta probabilità – da alcuni migranti. I lunghi tubolari di colore nero, uno sgonfio e l’altro squarciato sono stati segnalati sulla spiaggia ovest della frazione che d’inverno è quasi deserta. Nelle ultime settimane nel tratto di mare compreso fra Marinella di Selinunte e Mazara del Vallo non sono stati registrati sbarchi di migranti. È quindi presumibile che il gommone sia stato lasciato alla deriva in un’altra zona del mare Mediterraneo e poi trasportato dalle correnti sino alla spiaggia di Tre Fontane.