bicentenario arma carabinieriLunedì 5 Maggio, i Carabinieri della provincia di Trapani festeggeranno il bicentenario della fondazione dell’Arma, con un incontro che avrà luogo alle 10.30 alla chiesa del Collegio di Trapani, in corso Vittorio Emanuele.

Sempre nella stessa mattinata è prevista l’inaugurazione della mostra che ripercorre attraverso documenti ufficiali, immagini e altri memorabilia, la storia dell’Arma nel territorio trapanese. L’allestimento della mostra, curato dal Comando Provinciale dei Carabinieri con la collaborazione di un comitato scientifico, è ospitato nella chiesa di Sant’Agostino, oggi Polo espositivo del Museo diocesano di Trapani.

Alla cerimonia parteciperanno le massime autorità civili, militari e religiose del territorio trapanese.

Una storia, quella dell’Arma dei Carabinieri, iniziata il 13 luglio 1814 per volontà del re Vittorio Emanuele I di Savoia che intese affidare la tutela dei cittadini a militari, scelti per affidabilità e condotta irreprensibile, in grado di comprendere le esigenze dei territori loro affidati e di agire con umanità.

Un traguardo, quello dei due secoli di vita al fianco degli Italiani, che l’Arma ha potuto raggiungere, proiettandosi adesso con immutato slancio nel futuro, camminando sulle gambe dei tanti uomini e – da alcuni anni – anche delle tante donne che scelgono, giorno per giorno, non senza sacrificio, di mettere la propria vita al servizio degli altri.