Nell’ambito del progetto “Hablamos espanõl” proposto dall’I.C. Capuana-Pardo, terminato il 26 marzo, le professoresse Lucia Daidone e Piera Passerini, che hanno gestito le attività in lingua spagnola indirizzate agli alunni delle classi quarte di scuola primaria e alle classi prime della scuola secondaria di I grado, hanno organizzato, presso l’Aula Magna del plesso G.Pardo, lo spettacolo “Caperucíta Roja”.

Il corso di lingua spagnola si è posto l’obiettivo di promuovere il plurilinguismo, così come previsto dal Regolamento del maggio 2018 relativo alle competenze chiave europee, per sviluppare i processi cognitivi dei discenti e per promuovere la multiculturalità, intesa anche come apertura verso nuove realtà e diversi punti di vista.

Le lezioni sono state presentate in modalità ludica e gli alunni partecipanti hanno mostrato grande entusiasmo e apprezzamento per le attività svolte, culminate nella messa in scena dello spettacolo “Caperucíta Roja”. Tutti conosciamo la storia di Cappuccetto Rosso, ma la favola è stata rivisitata con interventi originali e creativi, che hanno messo in luce le abilità linguistiche e artistiche dei piccoli attori, i quali hanno interpretato il copione senza suggerimenti, dimostrando in tal modo di aver appreso con facilità, tramite l’ausilio di una didattica laboratoriale, i fondamenti della lingua spagnola. La scenografia è stata curata nei minimi dettagli dalla prof.ssa di arte e immagine, Giusy Passerini, e la recita, arricchita da canti e balli, ha suscitato l’ammirazione del pubblico in sala.

La Dirigente dell’Istituto si è complimentata con i “giovani spagnoli” ed è rimasta piacevolmente sorpresa dal livello raggiunto dagli alunni che, ancora una volta, contribuiscono a rendere l’I.C. “Capuana-Pardo” una scuola d’eccellenza.

I.C. “Capuana-Pardo”
Addetto stampa. Prof.ssa Caterina Valeria Girlando