Guidava contromano sull’autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo. È accaduto sabato sera sulla corsia in direzione Palermo: i carabinieri del Nucleo radiomobile di Monreale hanno intercettato una grossa berlina tedesca che marciava in controsenso all’altezza di Capaci. Raggiunta la vettura, dopo un breve inseguimento, i carabinieri sono riusciti a fermare il mezzo. Il conducente, un cittadino di origine orientale, resosi conto della pericolosissima situazione, si sarebbe giustificato dicendo che si era confuso e non si era accorto di stare marciando nel senso opposto.

I militari hanno ricostruito che la vettura aveva percorso quasi 10 chilometri prima di essere intercettata. Il veicolo è stato sequestrato, al conducente, che è risultato negativo ai test relativi al consumo di droga e alcool, è stata ritirata la patente di guida ed inviata alla Prefettura per la successiva revoca.