“Il porto di Marinella di Selinunte continua a fare i conti con i problemi legati al continuo insabbiamento ed alla presenza di posidonia spiaggiata che rende precaria e poco sicura la navigazione. Come se non bastasse si è verificato anche il cedimento della banchina. Nel corso degli anni sono stati effettuati diversi interventi tampone, ma nessun provvedimento è stato risolutivo. Cosa intende fare la Regione per assicurare sicurezza, agibilità e piena efficienza alla struttura?”.

Lo chiede il parlamentare regionale del PD Baldo Gucciardi, che ha presentato una interrogazione rivolta all’assessore regionale alla Mobilità ed Infrastrutture.

“Il porticciolo di Marinella di Selinunte – aggiunge Gucciardi – rappresenta per la marineria della borgata, nonché per le attività commerciali e turistico-ricettive di Castelvetrano e del Trapanese, un’importante fonte di lavoro e di economia e costituisce anche un elemento di attrattiva per piccole imbarcazioni da diporto”.

“Da troppo tempo si attendono interventi che risolvano i problemi una volta per tutte – conclude il parlamentare regionale del PD – per restituire alla comunità una struttura portuale pienamente funzionante e sicura”.