ASCOLTA L'ARTICOLO

C’è un problema molto più serio alla base della fuoriuscita d’acqua maleodorante e scura che si riversa da ieri sulla spiaggia di Marinella di Selinunte. Ieri abbiamo raccontato di segnalazioni di alcuni lettori che hanno anche inviato delle foto. Un rivolo d’acqua che scorre proprio a fianco alle scale che conducono sulla battigia. Solo ieri sera CastelvetranoSelinunte.it ha appreso che, di fondo, c’è stato un guasto a una pompa di sollevamento verso il depuratore comunale. «Già ieri – spiega l’assessore Stefano Mistretta – siamo dovuti intervenire con una ditta di autospurgo per svuotare la vasca di accumulo, nell’attesa venga ripristinata la pompa di sollevamento». A Marinella di Selinunte sono due le linee di fognatura esistenti: una è prettamente di acque reflue da civili abitazioni e attività commerciali e un’altra, invece, è di acque bianche, ossia acque piovane. Ma, pare, che in quest’ultima condotta sarebbero allacciati alcuni scarichi abusivi. «È una situazione da verificare» spiega l’assessore Mistretta. Ecco perché dei reflui che finiscono sulla spiaggia, in mezzo ai bagnanti.

AUTORE.