francesco lombardo

Un grave gesto intimidatorio è stato subito dall’assessore comunale allo Sviluppo Economico, Franco Lombardo.

Ignoti, verso le 18.00 di ieri pomeriggio, si sono introdotti nell’abitazione privata di Franco Lombardo, sita nella centralissima via Diaz, a Castelvetrano lasciando evidenti messaggi intimidatori che sono al vaglio della Polizia di Stato intervenuta sul posto, dopo che i figli di Franco Lombardo, rientrando dal lavoro hanno scoperto il gravissimo gesto minaccioso. Dall’abitazione non è stato rubato nulla. Sull’accaduto, indaga anche la Polizia Scientifica.

Franco Lombardo , oltre all’incarico politico, gestisce con i suoi figli una delle più grandi aziende olivicole del territorio. Altri dettagli si potranno avere nelle prossime ore. Gli inquirenti, stanno ancora ascoltando i familiari dell’assessore Lombardo che, peraltro ieri, si trovava fuori sede.

La famiglia Lombardo fino a questo momento, non ha rilasciato nessuna dichiarazione.
L’episodio accaduto alla casa di Franco Lombardo lascia molte riflessioni aperte.
Un episodio molto grave per la comunità castelvetranese.