Un numeroso e attento pubblico ha aderito, mercoledì 26 agosto scorso, alla serata di beneficenza ,organizzata dal Rotary Club di Castelvetrano Valle Del Belice, presieduto da Erina Vivona. In virtù della disponibilità del Parco Archeologico quest’ anno , per la prima volta, Il Rotary di Castelvetrano ha voluto organizzare una serata davanti alle stupende colonne del Tempio di Hera , con la partecipazione straordinaria di artisti originari di Castelvetrano.

La serata del 26 Agosto che ha visto tutti i posti disponibili occupati, aveva uno scopo benefico , a favore della Fondazione del Rotary che agisce in tutto il mondo, a sostegno delle persone in difficoltà.

serata parco selinunte

“Teatro, musica e poesia pro Rotary Foundation” ha emozionato e soprattutto divertito, le oltre 600 persone in platea. Sorprendente, l’intervento di Rino Marino poliedrico uomo di spettacolo che, oltre a leggere il quinto canto dell’Inferno della Divina Commedia di Dante, con il piglio di chi ha molto talento e qualità, ha intrattenuto i presenti con goliardici momenti di “confronto” artistico, con il suo amico di sempre, Maurizio Filardo.

Grande anche l’attenzione del pubblico per il maestro castelvetranese , Filardo musicista, compositore e direttore d’orchestra. Le sue performance musicali hanno emozionato tutti. Con le canzoni in siciliano, arrangiate alla sua maniera e con la bravura dei componenti della band, il maestro Filardo ha colorato la serata di tanta cultura siciliana.

Nella seconda parte dello spettacolo è stata Sade Mangiaracina con Rino Marino, a suscitare emozione tra il pubblico, con alcuni brani inediti raccontati dallo stesso Marino. Alla serata ha anche partecipato, come ospite, Silvia Mezzanotte la grande cantante dei Matia Bazar . E’ stata una serata di alto profilo artistico realizzata con il lavoro del Rotary di Castelvetrano Valle del Belice e la collaborazione di alcune ditte locali, senza nessun patrocinio pubblico . :

E’ stata una splendida serata, a favore delle persone che hanno bisogno d’aiuto e in difficoltà.- ha commentato il presidente Erina Vivona- Abbiamo dato un contributo alla Rotary Foundation con una kermesse indimenticabile e in una location straordinaria come il Parco di Selinunte. Il merito e il talento vincono sulle tante brutture del nostro tempo.

IL mio ringraziamento- ha aggiunto il presidente del Rotary- va ai soci del mio club, a tutti i rotariani presenti , al pubblico che ha contribuito, agli artisti che hanno accettato il nostro invito e a tutti coloro che, a vario titolo hanno contribuito all’ottima riuscita della serata. Grazie a tutti di cuore ! E adesso pensiamo alla 35^ edizione dell’Handicamp che inizierà a Campoallegro -Strada per Santa Ninfa-venerdi 28 agosto 2015. Il Rotary non si ferma mai

L’ufficio per la Comunicazione
Rotary club Castelvetrano- Valle del Belice