Si e’ concluso il MILAN CAMP organizzato dalla scuola calcio CASTELVETRANO SELINUNTE con grande successo.

Dal 2 al 6 luglio il magnifico prato dello Stadio Paolo Marino si e’ tinto dei colori rossonero del MILAN. Sotto la guida di 3 istruttori dello staff tecnico MILAN CAMP, 50 ragazzi si sono divertiti nell’apprendere le nuove metodologie milaniste.

Il responsabile scuola calcio Nicola Pizzitola:

Vorrei ringraziare tutto lo staff tecnico Milan Camp per il magnifico lavoro svolto in questi 5 giorni. Per noi e per i ragazzi e’ stata una grande emozione e un grande onore potersi allenare con allenatori del calibro di Mariano Vaccaro, Massimo Ghioldi e Mimmo Fiorino.

Vedere i ragazzi entusiasti alla fine del Milan Camp, per quello che avevano appreso dalle nuove metodiche di allenamento milaniste, e’stato sicuramente il maggior successo. Sicuramente e’ un’esperienza indimenticabile che ripeteremo l’anno prossimo.

 

Il responsabile Milan JUNIOR CAMP per Sicilia e Calabria Mimmo Fiorino

A Castelvetrano ha vinto l’entusiasmo e la grandissima partecipazione di un intera comunità.
Si palpa la fiducia nei confronti della scuola calcio Castelvetrano Selinunte.

Siamo orgogliosi di aver partecipato alla grande festa che questo nostro evento ha portato.

I fratelli Pizzitola e lo staff tutto sono persone competenti e disponibili sotto tutti i punti di vista.Fare i Camp al Sud significa lavorare in posti molto preparati e con persone disponibili ad assimilare le nostre metodologie. Far conoscere il metodo Milan al sud è sinonimo di crescita collettiva è migliorare quelle che sono competenze già di livello.Devo dire che abbiamo lavorato con del materiale umano di livello alto.

Proporre metodi Milan e riuscire ad eseguirli con ragazzi già molto preparati facilità noi istruttori e ci da modo di realizzare i nostri allenamenti nel migliore dei modi. Merito del lavoro di questa scuola calcio. Il talento va curato bene e lo staff di questa società e di grandissima qualità. Il vero talento si trova prevalentemente al sud Motivo per cui queste iniziative dovrebbero svilupparsi sempre più frequentemente in questo territorio.

 

Il responsabile Milan JUNIOR CAMP in Europa Mario Vaccaro

Castelvetrano si è dimostrata una buona piazza di calcio giovanile, un mix tra competenze ed una bella passione, gli addetti ai lavori coesi ed organizzati, giocatori educati ma con una bella determinazione.
Ritengo che l’ espressione massima la possiamo trovare al sud in quanto ci sono le condizioni per potersi esprimere liberamente …. il ragazzo del sud ha agonismo, fantasia e la giusta sfrontatezza che fanno bene al calcio.

Ringrazio la società per come ha accolto il progetto milan academy ma soprattutto come ha accolto me.

 

Infine uno degli istruttori del Milan Camp, Massimo Ghioldi

Il mio ruolo nel Milan junior camp di Castelvetrano è stato quello di istruttore per le categorie più piccole. Devo dire che il camp appena concluso mi ha lasciato oltre a una notevole gratificazione tecnica, visto il buon livello dei ragazzi che hanno partecipato al camp, anche un piacevole ricordo umano, grazie alla disponibilità e alla generosità che ho avuto da parte di tutti, in primis dai componenti della società selinunte/Castelvetrano oltre che dai ragazzi e dai genitori degli stessi.

È stata una settimana intensa nella quale sono riuscito a svolgere tutto il programma che mi ero prefissato. E questo è stato reso possibile grazie alla preparazione che i ragazzi portavano in dote frutto indiscutibile di un lavoro puntuale e costante svolto durante l’anno con i tecnici della società.
Il mio augurio è quello che questo camp sia stato l’ inizio di una collaborazione duratura.