ASCOLTA L'ARTICOLO

Grande successo per l’Associazione Culturale “Trapani Classica” a Salemi, il cui castello normanno svevo ha ospitato domenica 18 dicembre alle ore 18, l’esibizione del Maestro Vincenzo D’Alberti, accompagnato dai suoi giovani allievi Matteo Pierro e Leonardo Scicolone (il Maestro Giacometta Marrone D’Alberti, infatti, è stata impossibilitata a suonare a causa della febbre), e nelle mattine del 19 e 20 dicembre, i due matinée con recital pianistico rispettivamente di Leonardo Scicolone e Claudia Vento, entrambi giovanissimi artisti già in carriera.

“Prosegue la nostra attività di promozione della cultura classica tra i giovani del nostro territorio – dice il Maestro Marrone D’Alberti -. Ringrazio l’Amministrazione Comunale della città di Salemi per l’accoglienza: il Sindaco Domenico Venuti, l’Assessore Rina Gandolfo e la dirigente, Valeria Ciaravino”.

Soddisfatto per gli eventi anche il sindaco, Domenico Venuti, che dichiara: “Un progetto estremamente valido per noi, che abbiamo voluto e ricercato perché abbina, oltre alla qualità musicale, in sé davvero straordinaria sia ragazzi che dei Maestri, anche una proiezione verso le scuole, che a Salemi comprendono lo studio dello strumento musicale alla scuola media. Abbiamo voluto coinvolgere le scuole superiori per far sì che possa continuare con gli studenti l’attenzione verso la musica, che è importante mettere al centro di un percorso di studi ma anche di possibili opportunità di crescita professionale. La musica, quindi, per il piacere di farla, come passione, ma anche come traguardo lavorativo. Abbiamo voluto dare un taglio di questo tipo e vogliamo continuare i laboratori e coinvolgere le scuole affinché ci sia un input importante anche sul piano professionale, perché la musica può diventare una professione e questo mondo dà ottimi stimoli di crescita culturale ai ragazzi”.

Il prossimo appuntamento in programma adesso è il 21 gennaio alle ore 10.30 a Palazzo D’Alì a Trapani con un nuovo matinée: un concerto per pianoforte e violino di Manuel Burriesci e Matteo Pierro; il 4 febbraio, sempre a Palazzo D’Alì, ma alle ore 18, si terrà invece, il recital pianistico di Violetta Egorova.

 

AUTORE.