ZANCANA Castelvetrano

Firmata una convenzione tra Giacomo Bua, titolare della Agenzia di viaggi City Pass di Castelvetrano, referente di prestigio di Costa Crociere e Salvatore Stuppia, Presidente dell’AVIS di Castelvetrano.

Oggetto dell’accordo: una crociera totalmente gratuita per una persona da effettuarsi nel Mediterraneo nei primi mesi del 2019. Nel caso in cui la vincitrice o il vincitore vorrà farsi accompagnare da un familiare o da un amico/a il costo suppletivo sarà a totale carico dell’Avis locale. La scelta del vincitore avverrà tramite un sorteggio dopo il 21 dicembre 2018, data ultima del calendario di donazioni di quest’anno, tra tutti i soci donatori e donatrici che effettueranno una donazione di sangue nel periodo che andrà da ottobre a dicembre 2018.

L’iniziativa immaginata dal Presidente Avis, dott. Salvatore Stuppia ,è stata immediatamente sposata e condivisa da Giacomo Bua non nuovo ad iniziative di sostegno ad attività di valenza socio -sanitaria.

Lo stesso dichiara: “con grande piacere ho ritenuto opportuno sostenere tale iniziativa in piena sintonia alla politica di supporto socio -sanitario proprio di Costa Crociere di cui mi onoro di essere un punto di riferimento con la mia agenzia e questa iniziativa potrebbe costituire una chiave di volta per immaginare altri concreti finanziamenti di attività collegate alla donazione del sangue cosi importante per la salute dei cittadini del nostro territorio.”

Sul punto il dott. Stuppia ha dichiarato :”un grazie sentito a Giacomo e alla sua agenzia per la grande disponibilità dimostrata; noi dell’Avis non possiamo che offrire la nostra di disponibilità a finanziare il costo di un’altra persona che faccia compagnia al vincitore; ci sembra una giusta gratificazione per il fortunato donatore o la fortunata donatrice che potrà trascorrere delle giornate gioiose con accanto una persona cara solcando il nostro meraviglioso mar mediterraneo toccando città di rara bellezza”

Lo spirito è proprio quello di dare un segno concreto di ringraziamento a coloro che si prodigano a dare parte di se stessi per donare salute e benessere a chi, suo simile, si ritrova in condizioni di necessità.

E poi quel mare mediterraneo ,bacino naturale di incontro di razze e culture diverse,non può che essere considerato, da sempre, fonte di vita e quindi quale premio migliore a chi dona vita. Il regolamento del Premio con i vari passaggi per arrivare al sorteggio pre-natalizio saranno oggetto di una riunione del prossimo direttivo Avis con la totale condivisione dell’Agenzia City Pass.