Venerdi 18 dicembre 2015 presso l’aula magna dell’I.C. “Lombardo-Radice” (plesso E.Medi) di Castelvetrano si è svolta la rappresentazione natalizia “A Natale possiamo… poesie, pensieri e canti”.

Gli alunni, attraverso l’intonazione di alcuni canti e la recitazione di alcune poesie, hanno voluto mandare un messaggio esplicito, sottolineando l’importanza che, oggi più che mai, dovrebbe rivestire la pace tra i popoli.

natale-coro-medi

Agli insegnanti, infatti, è sembrato opportuno scegliere questa tematica, così attuale e necessaria, a causa della realtà problematica che il nostro mondo purtroppo in questo momento sta vivendo. L’obiettivo è stato quello di regalare un momento di serenità alle famiglie, facendo comprendere, allo stesso tempo, che l’arma migliore per sconfiggere ogni genere di conflitto è quello di costruire, insieme, un mondo basato sulla fratellanza, dove l’amore sia l’unico protagonista.

Certo, come ha detto uno degli alunni “Noi possiamo fare ben poco!” ma se iniziassimo, nel nostro piccolo, con il rispettare chi ci è vicino, questo potrebbe già essere un ottimo punto di partenza!
È stato bello vedere come ragazzini dagli undici ai tredici anni, nella loro semplicità e con la loro spontaneità, abbiano saputo esprimere il vero senso del Natale, trasmettendolo a tutto il pubblico.

Infatti, uno dei momenti più emozionanti della serata è stato quando tutto il pubblico dell’aula magna, gremita di persone, ha accompagnato a ritmo di mani il coro, magistralmente seguito dal professore Caracci, durante l’intonazione del brano “L’amico è”.

È stato uno spettacolo semplice ma significativo, nato dalla collaborazione di alcuni insegnanti: le professoresse Agueci, Leone e Tilotta si sono occupate dell’aspetto poetico e letterario, individuando i brani, le massime e le poesie più idonee alle tematiche scelte, le professoresse Caldarone e Lombardo hanno fatto lo stesso in relazione alle lingue straniere, visto che gli alunni si sono esibiti recitando e cantando anche brani natalizi della tradizione francese, come “Mon beau sapin”, ed inglese, come “Happy Christmas”.

Il professore Caracci, con il suo splendido e numeroso coro, è stato il perno di questa manifestazione, ideata e voluta principalmente per gli alunni, che con la loro partecipazione ed il loro entusiasmo, sono stati i veri protagonisti di questa splendida serata. A conclusione dello spettacolo il Dirigente scolastico, professoressa Maria Rosa Barone, è salita sul palco per ringraziare gli alunni, i docenti, i collaboratori scolastici ed i genitori, augurando un sereno e felice Natale a tutti.