Ancora una volta l’I.C.Capuana Pardo è in prima linea nell’affrontare i temi relativi all’inclusione. In occasione della IV edizione della Settimana Nazionale della Dislessia (7-13 ottobre 2019) promossa dall’AID ( Associazione Italiana Dislessia) in concomitanza con la European Dyslexia Awareness Week, l’I.C. Capuana Pardo ha sviluppato una serie di attività volte a sensibilizzare e ad approfondire la conoscenza della dislessia.

Questa volta è stato il film “STELLE SULLA TERRA” a fungere da spunto di riflessione.

La visione del film, che ha avuto luogo presso il cinema Marconi di Castelvetrano nella giornata del 10/10/2019, è stata rivolta alle classi prime della scuola secondaria e alle classi quinte della scuola primaria dell’Istituto, accompagnate dai docenti di classe. L’invito da parte della dirigente dell’Istituto, prof.ssa Anna Vania Stallone, è stato rivolto anche ai genitori degli alunni, in un’ottica di condivisione e coinvolgimento della famiglie.
Il film, firmato dal regista Aamir Khan, con straordinaria sensibilità e realismo, affronta il tema, sempre più attuale e discusso, dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento.
Il regista si esprime senza l’inutile retorica a cui spesso si cede nell’affrontare tali tematiche. Nel catturare le emozioni del bambino protagonista, Khan è riuscito a far venir fuori anche le emozioni degli alunni che, da spettatori, si sono sentiti talmente coinvolti da diventare essi stessi protagonisti del film, esplodendo in un applauso, forse liberatorio, forse solidale ma di certo di forte carica emotiva .
La visione del film è stata seguita dall’incontro con il Dott. Paolo Pace, neuropsichiatra infantile , che ha catturato immediatamente l’attenzione degli alunni partendo da un video del cantante Mika, artista di fama internazionale che, nonostante la dislessia che lo caratterizza, è riuscito ad affermarsi come artista e come uomo.


Gli alunni si sono mostrati attenti e partecipi rivolgendo domande pertinenti ed interessanti, anche grazie al lavoro preparatorio e ad una serie di attività sul tema che le insegnati hanno svolto in classe. Come una carica esplosiva sono pervenute le domande da parte degli alunni presenti in sala, ansiosi di ricevere dei consigli da parte dello specialista e di avere delle risposte in merito al tema trattato.
Il dott. Pace ha risposto in maniera semplice ed esaustiva ad ogni domanda degli alunni, sottolineando il compito della scuola che è quello di facilitare l’apprendimento degli alunni DSA, non solo attraverso strumenti compensativi, ma sviluppando le loro “capacità immaginifiche” anche attraverso l’arte o la musica.

“I DSA aprono delle frontiere”, queste le parole del Dott. Pace che evidenzia i vantaggi che tutti gli allievi di una classe posso trarre dalla presenza di un compagno che, per l’apprendimento, necessita di facilitatori, come mappe o fumetti didattici.

L’I.C. Capuana-Pardo, sempre attento ai bisogni educativi degli allievi, pone come obiettivo prioritario la cura e il recupero dello svantaggio da tutti i punti di vista, come momento primario di inclusione ma anche la valorizzazione delle risorse di ciascuno, attraverso processi di sviluppo secondo le singole inclinazioni. La vision dell’istituto si concretizza nel fare della scuola un luogo di cultura, valori, inclusione e innovazione, pertanto i progetti di didattica inclusiva, che la Dirigente dell’istituto Prof.ssa Anna Vania Stallone promuove, pongono al centro dell’azione l’alunno, i suoi bisogni, le sue risorse e le sue potenzialità.

I.C. “Capuana-Pardo”
Addetto stampa: Tiziana Seidita