L’ex campionessa italiana di nuoto paralimpico Giusy Barraco è stata indicata come referente per la provincia di Trapani del Comitato pazienti cannabis medica. La Barraco, anche lei, ha iniziato a fare uso della cannabis terapeutica e ora a indicarla è stata Santa Sarta, Vice Presidente del Comitato nazionale. Attualmente la situazione in Sicilia per l’uso terapeutico della cannabis con possibilità della prescrizione con ricetta medica, è ancora ai primi passi. Solamente a Messina, Ragusa e Caltanissetta le Asp si sono attivate in tal senso, nelle altre province, invece, la situazione è ancora al palo.

«Da una stima fatta dal nostro Comitato sono quasi 5000 i pazienti in Sicilia che fanno uso della cannabis terapeutica – spiega Santa Sarta – ma, nonostante questi numeri, la situazione è ancora critica anche per quanto riguarda gli approvvigionamenti nelle farmacie. A tal fine abbiamo inviato una lettera al Ministero della Salute per segnalare quanto succede».