giuseppe la collaIn mostra a Siracusa gli scatti fotografici del progetto artistico “Papiri di Siracusa” realizzato dal 39enne castelvetranese Giuseppe La Colla.

L’Associazione Fototeca Siracusana ha particolarmente apprezzato i lavori di La Colla e per questo motivo si sta pensando di organizzare ulteriori esposizioni su altri temi legati al territorio di Selinunte al quale l’artista è molto legato.

Sarà possibile ammirare le opere della mostra PAPIRI fino al prossimo 15 maggio nei locali della Fototeca Siracusana che si trovano in piazza San Giuseppe, 2 a Siracusa paese dove l’artista vive per motivi di lavoro.

giuseppe la colla fotoCon la macchina fotografica in mano mi sento davvero a mio agio – ci racconto La Colla – e gli scatti si sono susseguiti sempre più numerosi; i miei primi soggetti fotografici erano le belle campagne della Sicilia Occidentale immerse nella splendida luce dei tramonti mediterranei.

Negli anni universitari mi sono accostato al bianco e nero, rigorosamente da pellicola e ne ho scoperto le straordinarie potenzialità espressive ed allora ho cominciato a raccontare, in immagini, le ferite ancora aperte del sisma del Belice del 1968.

Negli anni della cosiddetta rivoluzione digitale della fotografia mi mantengo fortemente ancorato alla tradizione della pellicola che ritengo essere l’anima più pura di un linguaggio che continua ad emozionare e ad emozionarmi spaziando fra i soggetti più disparati ma sempre alla ricerca di quella luce che senza l’amore per la fotografia non avrei trovato