Giuseppe Castiglione

Gli abitanti di Campobello di Mazara hanno scelto il nuovo Sindaco. Con 3.358 voti, il sindacalista Giuseppe Castiglione supera, anche se di poco, Gianvito Greco che ha ottenuto 3.076 preferenze.

Castiglione: 3.358 | Democrazia e libertà: 2.422 | Partito Democratico: 707 | Articolo 4: 498
Greco: 3.076 | Campobello Bene Comune: 1.709 | Nuovi Orizzonti: 93 | Campobello Città del domani: 941

Il numero dei votanti è stato di 7.677 per una percentuale del 64,25%. Castiglione è sostenuto dal Partito Democratico, da Articolo 4 e dalla lista Democrazia e Libertà.

Urbanistica, agricoltura, servizi alla città e sviluppo sostenibile del territorio comunale e delle frazioni di Tre Fontane e Torretta Granitola. Queste le priorità individuate da Castiglione nel suo programma elettorale improntato ai principi della legalità, della trasparenza e dell’amministrazione condivisa.

Ecco i nomi degli assessori designati:

Antonio Parrinello: 52 anni, marsalese, laureato in Scienze Agrarie. Già deputato all’ARS, ha rivestito diversi ruoli di prestigio nell’ambito degli uffici dirigenziali della Regione Sicilia ed è stato per 11 anni reggente della Condotta agraria di Castelvetrano. Attualmente è capo di Gabinetto dell’Assessorato Regionale all’Agricoltura;

Giuseppe Barone: 60 anni, di Caltanissetta, laureato in Ingegneria civile-sezione edile. Già dirigente del settore “Lavori Pubblici” e del settore “Edilizia ed Uso del Territorio” del Comune di Mazara del Vallo, ha rivestito diverse importanti cariche pubbliche, tra le quali quelle di dirigente delle Condotte agrarie di Castelvetrano, Salemi e Marsala. Ѐ attualmente responsabile dell’Ufficio periferico del Demanio Marittimo della Provincia di Trapani;

Antonella Moceri: 56 anni, campobellese, laureata in Giurisprudenza. Docente e vicaria nell’Istituto compresivo “L. Pirandello – S. G. Bosco”, è esperta nella programmazione di Fondi Europei, promotrice di iniziative scolastiche e sociali in favore della legalità e da sempre impegnata nel mondo del sociale, dell’associazionismo e del volontariato. Ѐ stata anche coordinatrice locale di Libera e, per diversi anni, presidente dell’associazione nazionale CIF (Centro Italiano Femminile);

Pietro Luca Maria Pisciotta: 28 anni, campobellese, laureato in Economia. Ѐ libero professionista e controller aziendale presso la “Gesan Com” di Campobello di Mazara.