In occasione della trentesima edizione di GIOVANINFESTA dedicata al “Buon Samaritano” ed al principio etico della solidarietà migliaia di giovani e cittadini si sono ritrovati per una gran festa a San Giovanni Gemini.

Mons. Montenegro: «CHI NON SALTA MAFIOSO E’»

LiberoFUTURO, con Elena Ferraro ed Enrico Colajanni, ha portato la testimonianza delle associazioni antiracket che esistono proprio per assistere le vittime del racket mafioso.

Erano presenti anche un cittadino dell’isola di Lampedusa che ha avuto la ventura di salvare prima e assistere poi tanti immigrati raccolti in mare poco prima di annegare ed un giovane Ganese giunto fortunosamente in Sicilia ed oggi impegnato con la comunità di Sant’Egidio in azioni di solidarietà.

La testimonianza di Elena Ferraro, imprenditrice antiracket