A seguito delle voci circolate in questi giorni e delle richieste di informazioni sul malore che ha causato il ricovero di un esercente partannese all’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Castelvetrano il sindaco Nicolò Catania, dopo aver avuto una dettagliata conversazione con l’equipe medica che ha in cura il giovane, precisa che “la malattia contratta dal titolare di un noto bar – pasticceria non ha alcuna natura virale e non è quindi contagiosa, pertanto rassicuro tutti i miei concittadini poiché non sussiste alcun rischio nel frequentare l’attività commerciale in questione.

Dal lungo colloquio avuto con l’equipe medica e il primario del reparto ho appurato con certezza che non esiste alcun pericolo per la salute pubblica e che il panico che si è diffuso in questi giorni è del tutto immotivato”.