ASCOLTA L'ARTICOLO

Sono i carabinieri di Castelvetrano, col coordinamento della Procura di Marsala, a seguire le indagini sulla morte di Gianluca Maniscalco, il giovane di 32 anni morto dopo un ricovero in ospedale. I familiari si sono rivolti a un avvocato e hanno presentato una denuncia ai militari dell’Arma. Da qui l’avvio delle indagini. La Procura ha disposto l’autopsia sul corpo del giovane. Maniscalco era stato ricoverato in ospedale a Castelvetrano per un malore ma è poi deceduto il 26 dicembre scorso. «All’interno del nosocomio il giovane avrebbe contratto il Covid che lo avrebbe indebolito ulteriormente», dice il padre così come riporta il Giornale di Sicilia. Gianluca Maniscalco è stato poi trasferito a Marsala. I risultati dell’esame autoptico stabiliranno le cause della morte.

Gianluca Maniscalco (fonte Facebook)

AUTORE.