Che gli animali posso trasmettere oltre che affetto e grande amore anche passione, ne sa qualcosa il vincitore della manifestazione equestre, organizzata ieri a Santa Ninfa presso il castello di Rampinzeri, che spesso è scenario di spettacoli di questo tipo.

La manifestazione organizzata dal dott. Lo Curto di Santa Ninfa ha accolto parecchi partecipanti di tutta la provincia che assieme ai loro cavalli si sfidavano in giochi equestri divisi due momenti. La prima gara denominata “Giostra del Saraceno” e una seconda “Pole Bedine”, proprio in quest’ultima un giovane cavaliere castelvetranese Felice Vivona di 25 anni accompagnato da una giumenta appalusa, si classificava al primo posto, dando dimostrazione che oltre al grande amore per questi meravigliosi animali, la grande intesa con il proprio, può diventare soddisfazione , circondandosi da meravigliosi scenari naturali che, solo il nostro territorio può regalare.

Il secondo posto ha visto vincitore Giuseppe Ragolia, di Partanna, anche lui partecipante attivo di queste manifestazioni che rendono la nostra natura viva e degna di essere vissuta nel più sano dei modi.