Il Sindaco di Castelvetrano ha incontrato questa mattina l’infermiere Giosi Zito che nelle scorse settimane ha lavorato sul set di un film che racconterà la storia del noto bandito Salvatore Giuliano.

Giosi, 46 anni è molto conosciuto in città perché lavora presso l’ospedale di Castelvetrano dove qualche anno fu ricoverato l’avvocato Gregorio Di Maria, che ospitò il bandito presso la propria abitazione, e che gli raccontò in punto di morte la storia del bandito Giuliano.

Giosy Zito

Il film, che è una produzione internazionale, uscirà prima nelle sale e poi sarà trasmesso anche dalle reti televisive. Zito è già al secondo film anche se continua ad amare il suo lavoro ed a considerare queste esperienze cinematografiche solo un piacevole hobby.

In bocca al lupo a Giosi – ha dichiarato Errante – che conosco sin da quando eravamo ragazzi, con l’auspicio che possa trovare nuove ed importanti soddisfazioni dal suo hobby, magari raccontando la storia di qualche eroe del nostro tempo.