In vista della Giornata Mondiale dell’Osteoporosi che si celebra in tutto il mondo il 20 ottobre, il Poliambulatorio Diagnostica Panacea dedica una campagna di sensibilizzazione e prevenzione, che ha l’obiettivo di accrescere l’informazione su questa patologia silenziosa e sottodiagnosticata sulle fratture da fragilità, che oggi possono essere evitate, attraverso un’alimentazione corretta, un’attività fisica regolare ed un trattamento farmacologico tempestivo.

I PRINCIPALI FATTORI DI RISCHIO PER L’OSTEOPOROSI

età avanzata

sesso femminile

familiarità per osteoporosi o fratture da fragilità ossea

 

Disturbi ormonali e malattie croniche:

menopausa precoce (prima dei 45 anni, anche chirurgica)

periodi prolungati di amenorrea (più di 1 anno)

ipogonadismo maschile (carenza di testosterone)

malattie infiammatorie croniche intestinali (celiachia, morbo di Crohn, colite ulcerosa)

anoressia nervosa

ipertiroidismo

iperparatiroidismo

iperprolattinemia

morbo di Cushing

artrite reumatoide e malattie immuno-reumatiche

malattie renali croniche

malattie epatiche croniche

malattie ostruttive respiratorie croniche

malattie ematologiche

trapianti d’organo

condizioni che determinano immobilizzazione protratta

 

Uso di farmaci:

corticosteroidi

anticoagulanti (eparina)

antiepilettici

antiacidi a base di alluminio

 

Visita specialistica Osteoporosi + Densiometria Ossea Dexa ( MOC)

Dr. Salvatore Lo Sciuto, specialista in Osteoporosi

Martedì 23 Ottobre

Martedi 30 Ottobre

Martedì 6 Novembre

Martedi 13 Novembre

Martedi 20 Novembre