Il periodo di lockdown, oltre ad averci fatto apprezzare l’uscire di casa anche solo per andare a pranzo dalla suocera, ci ha di certo insegnato 1000 modi per evitare la noia. Fra questi di certo c’è quello di giocare ai videogiochi, un intrattenimento futile, certo, forse non costruttivo, vero, ma dopotutto a volte un po’di leggerezza nella vita ci vuole. Se non hai una console o non sei abbastanza gamer da comprare un videogioco, non c’è problema perché Internet ti offre un bel ventaglio di possibilità gratuite e accessibili, ecco quali.

I giochi vintage: per i tradizionalisti

Per i nostalgici degli anni Ottanta il portale Internet Archive propone una serie di giochi che possiamo definire vintage nella loro versione originale, quantomeno nella grafica, che permettono di divertirsi facendo un salto nel passato. Qui troviamo giochi come PacMan o SimCity, giochi in cui di certo da piccolo avrai investito non poche ore. Poco più giovani, degli anni Novanta, ci sono anche il mitico Donkey Kong o Puzzle Bubble. Anche il sito Retrogames permette di giocare gratis a diversi giochi ormai considerabili “storici”, quantomeno nelle versioni proposte. È l’esempio di Super Mario, Sonic, Tekken, Street Fighter, Crash Bandicoot, Pokemon. Se sei un tradizionalista, ma un po’più chic, vedi questa lista: si tratta di una serie di giochi da casinò, a cui puoi giocare senza fare alcun deposito.

A tema lavoro, per sfogare lo stress

Per rilassarsi a volte non c’è meglio che fare qualcosa che aiuti a sfogare lo stress. Se siete però a casa e la palestra è chiusa, non c’è problema perché sempre online potete trovare una serie di videogame che aiuteranno proprio a dimenticare le tensioni, scaricandole. Bossy Toss, per esempio, ti permette di scaricare su un presunto capo che potrai immaginare con le sembianze che desideri, cose e oggetti in piena faccia. Anche su Chair.io la sfida è colpire gli altri, in una sorta di autoscontro seduti sul bordo di una piattaforma.

Per chi ama le app

Per coloro che preferiscono avere l’app del gioco sullo smartphone sempre online è possibile trovarne diverse da scaricare, gratuite. Le app più in voga per gli amanti dei giochini sono Candy Crush, Clash of Clans, Rise of Kingdoms, Clash Royale, Fury Wars. Come app in realtà ce ne sono moltissime, sia per Ios che per Android e sono praticamente spesso gratuite. L’unica pecca in questo caso è che per giocarvi si consumano moltissimi dati, quindi valgono la pena solo se si ha a casa una buona rete wifi, non a consumo.

Giochini leggeri

Per chi non ha voglia di pensare troppo, ma solo di fare qualche giochino divertente e disimpegnato il web ha anche “piatti” di questo tipo: Hop Chop, Down the mountain, Bring me cakes sono i più conosciuti. Si tratta di versioni moderne del gioco del labirinto, bisogna riuscire a portare il proprio personaggio attraverso percorsi senza ostacoli: semplice e immediato. In alternativa ci sono giochi di sport, come Football masters, ovviamente non parliamo di giochi con la qualità FIFA da console, ma di intrattenimento semplice di un minuto. Come questo ce ne sono anche per altri sport: basta scegliere il proprio preferito.

Per gli strateghi

Se hai voglia di alzare un pochino il livello e scervellarti un po’, allora puoi scegliere di giocare in una di quelle piattaforme online dove sono connessi allo stesso tempo più giocatori con l’intento di non sfidare i computer, come al solito, ma altre persone reali. Steam è la piattaforma più nota. I giochini gratuiti nei quali dare il meglio per padroneggiare sugli avversari, che è bello pensare anch’essi sul divano di casa annoiati, sono moltissimi. In alcuni giochi, come Insidia o Dota 2, il software fa anche già delle squadre: chissà che non vi capiti qualche compagno in gamba con cui sconfiggere tutti. Da provare ci sono anche i famosissimi League of Legends e Forge of Empires: il pericolo è uno solo, quello di non andare a dormire per il timore di essere attaccati durante la notte!