gaspare catalano

Migliorano rapidamente le condizioni di salute di Gaspare, il ragazzo che la scorsa domenica ha rischiato di perdere la vita a Marinella di Selinunte dopo essersi tuffato tra gli scogli del molo di ponente antistante il Lido Tukè.

A rassicurare gli amici è lo stesso 14enne che attraverso facebook ha pubblicato una foto che lo ritrae sorridente mentre si trova ricoverato in ospedale a Palermo. “Siete voi che mi fate stare bene fratelli miei!” scrive Gaspare per ricambiare ai numerosi messaggi di incoraggiamento.

Oggi Gaspare sorride e desidera tornare in spiaggia con gli amici ma il suo gesto poteva trasformarsi in una tragedia. Lo sa molto bene suo padre, Filippo Catalano che desidera lanciare un appello affinché non succeda più un fatto del genere:

Mio figlio oggi si trova ricoverato presso l’Ospedale dei Bambini di Palermo. Subito dopo l’incidente ha subito un delicato intervento per l’asportazione della milza.

Le cicatrici di questo stupido ed incosciente gesto di Gaspare saranno sempre vive nel mio cuore e mi auguro che mai un altro genitore debba provare un tale dolore. Basta tuffi dal molo!

Se oggi posso abbracciare ancora mio figlio è stato solo per un miracolo ma le conseguenze del suo gesto potevano essere devastanti. Lo ripeto ancora: “BASTA tuffi dal molo”