Ventata di sicilianità alla Presidenza Nazionale della Lega Navale, lo scorso 21 e 22 Maggio si è svolto al Centro Nautico – Lago delle Nazioni in provincia di Ferrara, sede di una delle più prestigiose base della Lega Navale Italiana, il convegno elettivo per procedere alla nomina di 6 consiglieri nazionali, due per il nord, due per il sud e due per il centro, questi a loro volta andranno ad affiancare il Presidente Nazionale che deve essere nominato dal Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro della difesa, di concerto con il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti e ancora sentito il Capo maggiore della difesa.

In questa sede si sono riuniti tutti i Presidenti di sezioni della Lega Navale d’Italia, e a rappresentare la sezione di Sciacca è stato delegato il castelvetranese Prof. Gaspare Agate, Presidente del Collegio dei Probi Viri di detta sezione. I Presidenti siciliani sono riusciti a coalizzarsi su un unico candidato, l’Ing. Luigi Tussellino, Presidente della Lega Navale di Pozzallo ed ancora sono riusciti ad avere l’appoggio delle sezioni pugliesi, spaccate su più candidati e parte delle Sez. Campane e calabrese.

gaspare agate
Nella foto: Dott. Giuseppe Tisci Presidente della sez Lega Navale Palermo centro, L’ingegnere Luigi Tussellino Consigliere Nazionale Presidenza Nazionale Lega Navale, Dott. Carlo Bruno Delegato Regionale per la Sicilia.

La votazione si è svolta in modo palese e grande è stata la soddisfazione nel vedere il candidato siciliano primo degli eletti, il più votato con 96 voti. La presenza di un siciliano all’interno della Presidenza Nazionale non può che dare prestigio alla nostra terra.

Si coglie l’occasione per ricordare che: La Lega Navale Italiana, fondata a La Spezia nell’anno 1897 ed eretta in Ente Morale, come recita l’articolo 2 del proprio statuto, ha lo scopo di diffondere nel popolo italiano, in particolare fra i giovani, lo spirito marinaro,la conoscenza dei problemi marittimi, l’amore per il mare e l’impegno per la tutela dell’ambiente marino e delle acque interne, agli effetti della partecipazione dei cittadini allo sviluppo ed al progresso di tutte le forme di attività nazionali che hanno nel mare il loro campo ed il loro mezzo di azione.

La Lega Navale Italiana sviluppa le iniziative promozionali, culturali, naturalistiche, ambientalistiche, sportive e didattiche idonee al conseguimento degli scopi dell’Associazione: promuove e sostiene la pratica del diporto e delle altre attività nautiche; promuove e sviluppa anche corsi di formazione professionale nel quadro della vigente normativa.

Associazioni come questa, a mio avviso dovrebbero essere più presenti nella nostra cittadina, superando il campanilismo che spesso ci fa sentire popolo di terra e non di mare.

Prof. Gaspare Agate
Presidente del Collegio dei Probi Viri Lega Navale di Sciacca.