Il Prof. Gaspare Agate, docente del liceo Classico “G.Pantaleo” di Castelvetrano si appresta a svolgere il terzo mandato consecutivo nel direttivo della Lega Navale Italiana Sez. di Sciacca. Domenica 30 maggio, con un anno di ritardo a causa dell’attuale pandemia in corso, si sono svolte le elezioni per il rinnovo del direttivo della Lega Navale Italiana Sez. di Sciacca ed il Prof. Gaspare Agate è stato riconfermato per il suo terzo mandato consecutivo all’interno del collegio dei probiviri di detta sezione.

Il collegio dei probiviri è un organo indipendente con un mandato triennale, che può essere rinnovato senza limitazioni, il Collegio dei Probiviri giudica, in piena autonomia, con le più ampie facoltà inquirenti, su:
• le controversie che possono sorgere fra i Soci e l’Associazione o fra due o più strutture periferiche;
• in materia disciplinare, nei riguardi dei Soci che commettono infrazioni disciplinari;
In data primo giugno detto collegio si è riunito e si è insediato e ha eletto all’unanimità, per il terzo mandato consecutivo, il Prof. Gaspare Agate Presidente.

Nel voler ringraziare tutto il sodalizio il neo Presidente ha commentato la sua elezione con queste parole: “Un amore infinito verso il mare e per lo spirito che anima gli uomini di mare sono alla base del mio impegno all’interno della sezione e della Lega Navale tutta. Prometto di farmi portavoce soprattutto di tutte quelle attività che riguardano i soci e a tal proposito si vuol ricordare che: La L.N.I. è stata la prima tra le Associazioni Nazionali fondate dopo l’Unità d’Italia a rivolgersi prioritariamente ai giovani, giudicando questo scopo il migliore investimento per il futuro. Proprio per i giovani si tengono nelle scuole di ogni ordine e grado conferenze e dibattiti su temi ecologici e marinari e si organizzano per gli studenti uscite in mare sulle imbarcazioni di soci e corsi di vela e di canottaggio. affermare che oggi la L.N.I. costituisce il maggior vivaio italiano di appassionati del mare.”

Nonostante la pandemia e la normativa che non prevedeva il voto da remoto o per delega hanno votato 88 soci e di questi 65 sono andati al Prof. Gaspare Agate.

La Lega Navale Italiana (LNI) è un ente pubblico non economico a base associativa che ha come scopo la diffusione dell’interesse e dell’attenzione verso le tematiche relative al mare. Fu fondata il 2 giugno 1897 a La Spezia da Augusto Vittorio Vecchi; opera attraverso circa 250 Sezioni e Delegazioni presenti nel territorio italiano, con circa 60.000 soci.

La Lega navale italiana, nell’ambito dei propri fini istituzionali:
• svolge servizi di pubblico interesse
• si ispira ai principi dell’associazionismo, al fine di svolgere attività di promozione e utilità sociale
• promuove iniziative di protezione ambientale
• promuove e sostiene la pratica del diporto, degli sport marinareschi e delle altre attività di navigazione, concorrendo all’insegnamento della nautica
• collabora con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti alla definizione di adeguati parametri qualitativi in materia di formazione dei candidati agli esami per il conseguimento delle patenti nautiche in qualità di centro di istruzione per la nautica da diporto
• svolge attività culturale, promuove e sviluppa corsi di formazione professionale
• è sottoposta alla vigilanza del Ministero della Difesa e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.