Attentato terroristico a Barcellona, in Spagna. Un furgone ha travolto numerosi pedoni che affollavano la Rambla di Catalogna, nel centro della città.

Isolata la zona La polizia, che ha circondato e isolato la zona, fa sapere che molte persone sono rimaste ferite e invita cittadini e turisti a evitare l’area. I media spagnoli parlano di due morti. Sul posto sono accorse numerose ambulanze.

Chiusa la stazione della metropolitana della vicina Plaça Catalunya. Molti negozi della zona hanno chiuso le serrande con i clienti all’interno. Media: attentatore barricato in un ristorante con complice e ostaggi Il conducente del furgone è fuggito ed è armato.

Secondo alcune fonti si è barricato in un ristorante turco, Luna de Istanbul, forse assieme a un complice, e con un numero imprecisato di ostaggi. Le forze speciali sono pronte all’irruzione, mentre la polizia tenta di negoziare con il terrorista. Il locale is trova presso il mercato della Boqueria. El Periodico: sparatoria al mercato sulla Rambla

E una sparatoria sarebbe avvenuta proprio al mercato della Boqueria, nei minuti successivi all’attentato. Lo riferisce El Periodico. La Boqueria si trova sulla Rambla, nella parte sud. L’attentato era avvenuto all’inizio della passeggiata turistica nota in tutto il mondo.

fonte. www.rainews.it