Nell’incontro di presentazione presso “Il nido delle rondini” (gestito dalla cooperativa Talenti), un centro nato in un bene confiscato a Triscina, è arrivata a sorpresa la testimone di giustizia Piera Aiello, cognata di Rita Atria, insieme a Nicola Clemenza.

Proprio alla memoria della giovane di Partanna, suicida a Roma nel ‘92, è dedicata la cooperativa che nascerà fra qualche mese in provincia di Trapani. E i fondi raccolti in Lombardia serviranno per sostenere le attività della cooperativa siciliana. Oltre i lavori in campagna, i tredici lombardi, tra soci e dipendenti Coop, incontreranno chi ha denunciato le estorsioni a Castellammare del Golfo, i dipendenti della “Calcestruzzi Ericina” a Trapani (all’incontro parteciperà anche il magistrato Andrea Tarondo) e ricorderanno a Marsala le vittime della strage di Ustica, durante una celebrazione eucaristica.

clicca sulla foto per andare avanti
estate-liberi-12

Essepiauto