Lunedì l’arrivo del gruppo da Milano Malpensa, con Valeria Luzzi, Damiana Nugnes, Franca Crespi, Mimma Benelli, Goffredo Iacchetti, Umberto Ruzzante, Fabrizio Garampelli, Francesco de Pierro, Giuseppe Cafaro, Stefano Mazzali, Ermanna Facchi, Antonio Loi, Valter Molinaro.

Il campo di volontariato si è interamente svolto nei terreni a Castelvetrano. Martedì le prime attività nel fondo di contrada Canalotto confiscato al boss palermitano Gaetano Sansone. Lì, dove attualmente tutto è abbandonato, nascerà un uliveto. La cultivar è la Nocellara del Belice per produrre olio extravergine d’oliva. Ma per gli agricoltori improvvisati della Coop Lombardia lunedì sera la prima sorpresa.

clicca sulla foto per andare avanti
estate-liberi-11

Essepiauto