Termina l’edizione 2016 della Fiera della Tagliata di Castelvetrano, una tradizione che ha radici molto lontane. Risale infatti al 1759, il permesso da parte del vicerè di tenere la fiera in onore di Nostra Signora della Tagliata.

Grande partecipazione da parte degli abitanti di tutti i paesi limitrofi, un importante flusso di persone che ha messo a dura prova le autorità coinvolte. Tutto sotto controllo grazie alla sinergia da parte dell’ass. Angeli per la Vita, l’ass. Vigili del Fuoco in Congedo, la locale sezione ARI, il comitato della Croce Rossa, la Polizia Municipale e tutte le forze dell’ordine.

Da registrare solo un incidente avvenuto sabato in prima serata. Un ragazzo di Castelvetrano di appena 14 anni si è infortunato mentre si trovava in una delle struttura ricreative del parco giochi allestito in Viale Roma. Tempestivo l’intervento di un ambulanza dell’ass. Angeli per la Vita, il giovane ha ricevuto la prima assistenza dai sanitari coordinati da Rosy Milazzo e dalla Dott.ssa Cettina Emmellino della CRI, per poi essere trasportato presso l’ospedale “Vittorio Emanuele II” dove veniva riscontrata la frattura di tibia e perone.

Il sindaco Errante insieme all’assessore alla Polizia Municipale, Dr. Nicola Li Causi, ha rivolto un sincero ringraziamento a tutti i volontari della Protezione Civile, per aver fornito la loro preziosa e gratuita assistenza agli agenti della locale Polizia Municipale

fiera-della-tagliata-castelvetrano-2