ZANCANA Castelvetrano

Grande festa oggi a Marinella di Selinunte per i 100 anni della signora Dorotea D’Antoni, meglio conosciuta come nonna Dora. Una vera forza della natura, lei che con un secolo alle spalle da Marinella, circa dieci anni fa ha deciso di trasferirsi in Germania per stare con la figlia, ma ci racconta che non rinuncia ancora oggi alle sue vacanze tutte selinuntine.

Con il marito, Luigi Caime, venuto a mancare oltre 20 anni fa, nonna Dora ha avuto tre figli che le hanno regalano cinque meravigliosi nipoti. Per ben quattro volte è diventata bisnonna e nonostante il suo attaccamento alla nostra terra, ci confida che adesso preferisce vivere in Germania, perché si sta meglio esordisce, e perchè le persone anziane hanno molti più servizi.

Nonna Dona è nata proprio a Marinella di Selinunte il 25 agosto del 1918 e conserva ancora meravigliosi ricordi della borgata. In via Caboto la conoscono tutti perché, qui ha sempre trascorso le sua vacanze,  raccontandoci delle grandi feste e mangiate in strada a suon di sarde e carciofi arrostiti.

Il suo medico pochi giorni fa l’ha visitata e refertato un buon stato di salute. Ottima memoria e una buona vista, tutto contornato dagli acciacchi normali della sua età. Nonna Dora si è anche adeguata alle tecnologie e alla sua veneranda età, possiede un cellulare che utilizza tranquillamente per restare sempre in contatto con figli e nipoti.

Che dire… auguri Nonna Dora possano i suoi meravigliosi anni essere festeggiati come ha sempre sperato, buona salute e cento di questi giorni.